Giunto a 58 anni ho deciso che è ora di cominciare a fare quello che mi piace. E poiché mi piace camminare e fotografare ho pensato di abbinare le due cose cominciando dalle nostre vallate che sono forse poco conosciute ma sono meravigliose.

Ho cominciato da quella a me più vicina, la Val Trebbia.

Io sono nato sulla foce del Trebbia, i miei genitori mi portavano sulle sue rive a respirare aria, a loro dire, balsamica. Ma come dimenticare  le altre valli piacentine: la Val Nure, dove vado ogni estate, la Val Tidone e la Val d’Arda ricche di bellezze ambientali ed architettoniche
googlef84be9f5cefcd681.html